Username: Password:
Forget your password?

Angelo Riccardino

Biography

Angelo Riccardino, in arte RickArt, è un giovane pittore torinese classe 1982.
Il suo amore per l’arte inizia prestissimo: appassionato di fumetti e street-art fin da bambino apprende poco per volta le tecniche del disegno a mano libera. La pittura arriva solamente in un secondo tempo: il vivere in abitazioni con stampe, poster privi di colore e personalità han fatto si che scoccasse la scintilla e sbocciasse questo amore per la pittura. Le prime produzioni sono reinterpretazioni di autori come Roy Lichtenstein e Hugo Pratt, successivamente RickArt inizia a proporre soggetti personali e sperimentare nuove tecniche dal collage,alla pittura acrilica fino ad arrivare alla stencil-art. Ogni quadro racchiude lo stato d’animo dell’artista: tendenzialmente ogni tela punta all’essenzialità, le forme vengono estremamente sintetizzate e i colori quasi mai sfumati, il tutto volge a una costante ricerca di semplicità.
L’esposizione più importante dell’artista è avvenuta quest’anno (2013) con una personale presso il villino Raby durante le giornate di primavera FAI.

DESCIZIONI DELLE OPERE:

NATURA, GEOMETRIA e COLORE sono le parole chiave che sintetizzano le opere di RickArt.
NATURA, è il primo leitmotiv delle sue opere; parliamo della natura con la N maiuscola, quella pura, materna, primordiale e selvaggia: protagonisti sono scimmie, rane pesci, piante carnivore, foreste ma ance donne, più precisamente matriosche, simbolo materno e di fertilità.
Questi soggetti naturali, spogliati di ogni superficialità e sintetizzati in modo da esaltare l’idea concettuale, vengono rappresentati  su uno sondo unico, surreale; si tratta di una spazio naturale denaturalizzato, cioè GEOMETRIZZATO. E’ così che l’ambiente naturale di fondo viene schematizzato a tal punto da perdere i suoi connotati e diventare quindi “semplice” colore sovrapposto che esalta la natura dominante: “ Lo spazio… essendo soltanto un attitudine a ricevere i corpi... e non differendo mai in nulla da se stesso, ma essendo sempre uno ed unico tutto quanto, riceve in qualsiasi sua posizione qualsiasi ente” (cit. De Rerum Natura, I, 25).

contatti:
www.rickart.it
rickfolle@gmail.com
348.3326487

Go back